Vai al forum:
 
Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media

Web Forum 30.11.17 ore 12:00

#1
Benvenuto nell’area web dedicata alla BPCO


In questo forum è possibile comunicare tra colleghi, creare relazioni e discussioni e sfruttare i contenuti allegati come occasione di confronto e dibattito.

Accedi alla presentazione per scoprire l’intervento del Relatore e formula nello spazio sottostante le tue domande.

 
.pdf   Presentazione di Giovanna Elisiana Carpagnano.pdf (Dimensione: 568.96 KB / Download: 9)


I maggiori KOL di rilievo nazionale sono online per interagire e risponderti

Per vedere gli ultimi messaggi e seguire in diretta il web forum, suggeriamo di aggiornare spesso la pagina web 
(digitando la combinazione di tasti CTRL+F5)
#2
Buongiorno a tutti
#3
Gentile Dott.ssa Carpagnano

Perchè le persone con BPCO si dovrebbero vaccinare contro l'influenza?
#4
Buongiorno collega. Ha dei nuovi dati di prevalenza regionale della BPCO?
#5
I pazienti con BPCO hanno un piu' elevato rischio di infezioni respiratorie rispetto alla popolazione generale. Io personalmente consiglio in questi pazienti una profilassi invernale con vaccino antipneumociccico, vaccino antinfluenzale e con lisati batterici

secondo i dati del progetto Quadro del 2011 la prevalenza della BPCO in Puglia e' del 3,1%
#6
Dott ssa esiste una correlazione della BPCO con i recettori vanniloidi?

Legegvo in alcuni studi che il TRPA1 è coinvolto nella componente neurogenica della rispsota infiammatoria, contribuisce al danno epiteliale e ad altri fenomeni di rimodellamento tissutale. si può ipotizzare un coinvolgimento nella BPCO?
#7
Grazie per la risposta. Volevo chiederle se nella sua esperienza clinica e professionale abbia avuto casi di pazienti BPCO con disabilità intellettiva e/o relazionale? Ha alcuni suggerimenti per la gestione di questi casi?
#8
si certo, si potrebbe ipotizzare ma non sono aggiornata su questo topic

Mi sono capitati pazienti affetti da patologie respiratorie e disabilità intellettiva e/o relazionale. In quel caso ho sempre richiesto una consulenza specialistica
#9
Anche a me è capitato di rimandare il mio paziente affetto da disturbi realazionali e spesso depressivi a colleghi specialisti.
On generale però il coinvolgimento più complicato per me resta quello del medico di famiglia e .... del paziente!!!
#10
Buongiorno, ho letto con piacere il forum, volevo saperese lei ha sentito parlare di una nuova tecnica di “decapneizzazione”…magari saprebbe dirmi qualcosa in più?



[-]
Risposta rapida
Messaggio
Scrivi qui il tuo messaggio.

Verifica Immagine
Per favore inserisci il testo contenuto nell'immagine nella casella di testo sotto ad essa. Questa operazione è necessaria per prevenire gli spam bot automatici.
Verifica Immagine
(maiuscole indifferenti)

Vai al forum: